Backup Fotografia – Come creare un Backup Semplice, Veloce e Intuitivo?


Backup Fotografia – Il backup fotografico è una delle operazione essenziali da fare, quando si hanno tante fotografie da archiviare. Ma come creare un backup Fotografico, ma soprattutto in che modo organizzarle e salvarle?

Perché è importante il backup fotografico?

Semplice, per creare ordine tra tutte le fotografie che si scattano negli anni, e per creare anche un bel archivio fotografico ordinati magari per nome, località o genere.

Banner

Bene, per creare il backup prima di tutto dobbiamo capire dove vogliamo salvarli!

Possiamo scegliere di fare uno spazio dedicato direttamente sul computer, oppure possiamo prendere l’opzione di comprare un hard disk esterno dedicato solamente al backup delle fotografie. In alternativa ancora possiamo scegliere Google Drive o Dropbox.

Anche se io non sono un amante di mettere le mie fotografie online su portali che potrebbero essere l’unica soluzione, preferisco comprare l’hard disk e organizzarle la!

Perchè dico l’unica soluzione?

Perchè se ci pensi un’attimo, se per caso l’hard disk o anche il pc non ti funziona più in futuro, e hai tutte le tue foto e documenti all’interno, andranno perdute per sempre. Invece con Google Drive o Dropbox, basta collegarti al tuo account e hai sempre le tue fotografie o i tuoi documenti a portata di mano.

Senza il rischio di perdere niente ovunque tu sia!

Come creare un backup fotografia?

Per organizzare le mie fotografie io seguo una semplice linea. Organizzo tutto per località. Cosi facendo, sai che hai una singola cartella di una certa località e ti basta andare a cercarla per trovare quella determinata fotografia.

Alternativa può essere quello di organizzare oltre la località anche la data. Ma non è una pratica che faccio io.

Perchè non ci vuole niente organizzare la cartella per data. Infatti basta cliccare con il tasto destro del mouse su una cartella, poi Ordina per e poi andare a scegliere ALTRO e cercare la voce Data creazione.

Ecco un Esempio pratico e veloce di backup fotografico!

backup fotografia esempio

Supponiamo che abbiamo diversi tipi di immagini, e li vuoi organizzare per la propria dimensione. Puoi creare tre diverse cartelle, ognuno per il suo scopo.

  • Ridimensionati per il Web
  • Formato Pieno della Fotografia
  • Altri formati (cartoline, brochure o bigliettini da visita ecc..)
backup fotografia esempio 2

Dentro ogni cartella possiamo andare a creare altre sotto cartelle, che andiamo a chiamare in base alla località di scatto. Cosi da avere anche un piano generale di che tipo di fotografia abbiamo all’interno della cartella principale.

backuo fotografia esempio 3

Poi all’interno di ogni cartella, andiamo ad aggiungere tutte le fotografie simili tra di loro, e tutte le fotografie scattate in quella location o località.

Ripeto il Backup in Fotografia è una pratica che si dovrebbe iniziare a fare da quando si inizia la propria carriera fotografica. Cosi da avere un Ordine in quel Caos di fotografie che nel tempo andiamo a creare.

Un altro consiglio, se puoi, crea una copia del backup da un altra parte… riduci al minimo il rischio di perdere file!

Se l’articolo è stato di tuo gradimento una condivisione è molto apprezzata! A parte che potrebbe essere utile magari a un tuo amico/a!

Un abbraccio!

Vittorio

Come viaggiare low cost in maniera alternativa
Scopriamo 5 metodologie per "come viaggiare low cost", ma anche, in maniera alternativa nel 2021! Viaggiare Low Cost è possibile, ...
Leggi Tutto
prenotazioni viaggi online
Se sei un appassionato di Viaggi o un Viaggiatore abituale, non puoi non guardare quello che ti sto per fare ...
Leggi Tutto
10 Destinazioni Low Cost in Italia nel 2021
Iniziamo l'anno 2021 con una bella classifica delle TOP 10 Mete Economiche Italiane! 10 Destinazioni Low Cost in Italia nel ...
Leggi Tutto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.